Ciambella con cigoli di maiale – Tortano napoletano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Ciambella con cigoli di maiale - tortano napoletano

Ciambella con cigoli di maiale è un rustico soffice e gustoso. Ottimo da solo oppure accompagnato da formaggi e salumi.

Ciambella con cigoli di maiale

Ciambella con cigoli di maiale - tortano napoletano
Dosi per 6 persone Preparazione: 15 min + lievitazione Tempo di cottura: 50 min Difficoltà: Facile

  • 500 gr. farina 0
  • 10 g di lievito di birra
  • sale
  • 1 cucchiaio di strutto
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 200 g cigoli di maiale

Preparazione

  1. Sminuzzate i cigoli di maiale in piccoli pezzi.
  2. Poneteli in una ciotola capiente. Aggiungete la farina, il sale e il lievito sciolto in poca acqua tiepida.
  3. Iniziate a impastare e unite lo strutto. Incorporate acqua quanta ne serve per ottenere un impasto morbido ed elastico. Impastate energicamente per circa 5 minuti e fate lievitare il panetto in un luogo tiepido per circa 2 ore fino al raddoppio coperto da un canovaccio.
  4. Una volta lievitato riprendete l’impasto e mettetelo in uno stampo a ciambella. Lasciate lievitare per circa 1 ora fino al raddoppio.
  5. Infornate a 180° per circa 50 minuti.
  6. Lasciate raffreddare la Ciambella con cigoli di maiale. Servite tagliata a fette con salumi o formaggi.

Ciambella con cigoli di maiale - tortano napoletano

Propongo per questa ricetta, Scusate il ritardo, una commedia del 1983 diretta e interpretata da Massimo Troisi.

scusate il ritardo locandina

Scheda film

imagesNazione e anno: IT, 1983
genereGenere: Commedia
durata Durata: 112 min
regia Regia: Massimo Troisi
sceneggiatura Sceneggiatura: Massimo Troisi, Anna Pavignano
attori Attori: Massimo Troisi, Giuliana De Sio, Lello Arena, Lina Polito

Vincenzo è un giovane disoccupato che vive un’esistenza senza stimoli, continuamente in preda alla noia e all’ipocondria. Inoltre è assillato dall’amico Tonino, il quale parla costantemente dei problemi della sua vita privata. Un giorno Vincenzo incontra Anna e si accende così in lui l’amore e Anna diviene l’antidoto a una vita frustrante e ripetitiva…

No votes yet.
Please wait...
Share.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.