Come preparare le friselle fatte in casa

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

friselle fatte in casa

Le friselle sono delle tipiche ciambelle croccanti di grano duro o integrali e cotte due volte fino a diventare croccanti. Prima di consumarle devono essere ammorbidite con acqua e poi condite con olio extra vergine d’oliva, pomodoro, aglio e origano.




 

Le friselle si conservano perfettamente anche per alcune settimane se chiuse ermeticamente nelle apposite buste per alimenti.

Friselle fatte in casa

friselle fatte in casa
Dosi per 10 freselle Preparazione: 25 min Tempo di cottura: 40 min Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • 400 g di farina di grano duro
  • 250 ml di acqua
  • 10 g di lievito di birra
  • 5 g di sale
  • 1 cucchiaino di olio extravergine (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di zucchero

Procedimento

  1. Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida ed unite lo zucchero, mescolate.
  2. Mettete la farina in una ciotola e fate un buco al centro e versateci l’acqua nella quale avete disciolto il lievito. Iniziate a impastare e dopo qualche minuto aggiungete il sale e se preferite anche l’olio. Lavorate bene l’impasto.
  3.  




     

  4. Trasferite l’impasto su di un piano di lavoro e lavoratelo fino a ottenere un impasto omogeneo e morbido. Fate lievitare l’impasto in una ciotola coperta con pellicola o canovaccio da cucina per almeno 2 ore fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.
  5. Una volta lievitato l’impasto trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata, lavoratelo per formare un filoncino e tagliatelo in parti uguali. Con ogni pezzetto formate dei cordoncini del diametro di circa 2 cm, che poi dovrete unire per creare delle ciambelle.
  6. Mettete le ciambelle ottenute su una teglia da forno ricoperta di carta forno e fate lievitare ancora per 1 ora o fino al raddoppio.
  7. Infornate a forno caldo a 180°C per circa 15 minuti, dovranno diventare leggermente dorate.
  8. Lasciatele raffreddare poi dividete ogni ciambella a metà per formare le friselle. Ponete le freselle con la parte tagliata verso l’alto in forno già caldo a 170° per circa 30-40 minuti,o fino a quando risulteranno biscottate, dorate e croccanti.
  9. Lasciate raffreddare le freselle. Potete servirle subito ammorbidendole con un po’ di acqua necessaria, condite le FRESELLE con olio extra vergine d’oliva, sale, pomodori, aglio, origano o basilico.



Lo sapete io che film consiglierei abbinato a queste Freselle?

Fuocoammare

Fuocoammare è un documentario del 2016 diretto da Gianfranco Rosi, girato sull’Isola di Lampedusa e incetrato sul fenomeno degli sbarchi dei migranti. La pellicola è stata premiata con l’Orso d’oro per il miglior film al Festival di Berlino nel 2016.

fuocoammare - locandina

Scheda film

imagesNazione e anno: IT, FR 2016
genereGenere: documentario, drammatico
durata Durata: 103 min
regia Regia: Gianfranco Rosi
sceneggiatura Sceneggiatura: Gianfranco Rosi
attori Attori: Samuele Pucillo, Mattias Cucina, Samuele Caruana, Pietro Bartolo, Giuseppe Fragapane, Maria Signorello, Francesco Paterna, Francesco Mannino, Maria Costa

Tra i protagonisti del film ci sono Samuele, di cui Rosi racconta le giornate tra scuola, pesca e famiglia, e il dottor Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa che negli ultimi anni si è trovato ad affrontare in prima persona tutti i problemi sanitari, e non solo, che riguardano i migranti che arrivano sull’isola, dalle gravidanze alle numerose morti.

Inserisci la tua email per ricevere l'ebook gratuito Le ricette di Gustacinema e ricevere gli aggiornamenti con tutte le nuove ricette!

ebook gratuito ricette


No votes yet.
Please wait...
Share.

5 commenti

  1. mi piacciono molto le friselle, ma non le ho mai preparate, voglio provare la tua ricetta, devono essere buonissime!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.