Gelato al caffè senza uova è un gustoso dessert realizzato con panna, latte condensato e caffè. Provatelo, il suo gusto vi sorprenderà.


gelato al caffe senza uova
 




 

Gelato al caffè senza uova

gelato al caffe senza uova
Dosi per 4 persone Preparazione: 35 min Difficoltà: Facile

  • 1 tazzina di caffè freddo
  • 200 ml di panna da montare fredda (già zuccherata)
  • 70 ml di latte condensato (leggi QUI)
  • Per decorare:
  • cacao amaro

Procedimento con gelatiera

  1. In una ciotola versate la tazzina di caffè. Aggiungete 4 cucchiai di panna (presa dal totale) mescolate bene.
  2. Versate il latte condensato nel composto di caffè. Mescolate bene.
  3. Unite la panna. Mescolate.
  4. Trasferite il composto in una gelatiera e chiudete con l’apposito coperchio. Azionate e mantecate per 30 min circa.
  5. Trascorsi i 30 minuti in gelatiera, servite subito il Gelato al caffè senza uova spolverato con cacao amaro.

Procedimento senza gelatiera

  1. In una ciotola versate la tazzina di caffè. Aggiungete 4 cucchiai di panna (presa dal totale) mescolate bene.
  2. Versate il latte condensato nel composto di caffè. Mescolate bene. Ponete in frigo.
  3. Montate la panna ben ferma, prendete il composto di caffè dal frigo, unite la panna montata mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.
  4. Distribuite il composto in un contenitore o coppette livellate la superficie. Coprite con carta di alluminio. Riponete in freezer per circa 2 ore.
  5. Il gelato al caffè senza uova è pronto, spolverate la superficie con cacao amaro.

LEGGI ANCHE:

Gelato al limone
Yogurt gelato alla pesca

 
 
 




 
 

Propongo per questa ricetta, Questi fantasmi, una commedia del 1954, diretta da Eduardo De Filippo, con Romualdo Buzzanca e Ugo D’Alessio.

 

questi fantasmi

Scheda film
imagesNazione e anno: IT, 1954
genereGenere: Commedia
durata Durata: 94 min
regia Regia: Edoardo De Filippo
sceneggiatura Sceneggiatura: Eduardo De Filippo, Giuseppe Marotta, Mario Soldati
attori Attori: inserire attori

In un antico palazzo napoletano s’aggirerebbero dei fantasmi, secondo la voce popolare. Il proprietario, per sfatare questa voce, concede l’alloggio gratuito a Pasquale Loiacono, il quale dovrà dare ai vicini l’impressione che tutto il palazzo è abitato…

 

Inserisci la tua email per ricevere l'ebook gratuito Le ricette di Gustacinema e ricevere gli aggiornamenti con tutte le nuove ricette!

ebook gratuito ricette


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *