Pane integrale fatto in casa

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

pane integrale fatto in casa

Pane integrale fatto in casa è genuino, buono e ricco di fibra. Ottimo a colazione spalmato con marmellate oppure per accompagnare contorni di verdure o salumi.

Pane integrale fatto in casa
pane integrale fatto in casa

Dosi per circa 700 g pane Preparazione: 40 min + 4h di riposo Tempo di cottura: 40 min Difficoltà: Facile

  • 500 g di farina integrale
  • 15 g di lievito di birra
  • 350 ml di acqua
  • 20 ml di olio extravergine di oliva
  • 8 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Procedimento

  1. Sciogliete il lievito in un bicchiere di acqua tiepida con lo zucchero.
  2. In una ciotola setacciate la farina. Aggiungete il sale e mescolate.
  3. Fate un buco al centro, versate l’olio, la restante acqua tiepida e il lievito sciolto, amalgamate tutti gli ingredienti.
  4. Trasferite l’impasto su di una spianatoia e impastate per almeno dieci minuti, se è necessario aggiungete altra farina.
  5. Formate una palla e fate lievitare, coperta da un canovaccio, per 2 o 3 ore in un luogo caldo e asciutto.
  6. Riprendete l’impasto e lavoratelo per altri 10 minuti. Formate una pagnotta e fate una croce sulla superficie e mettete nuovamente a lievitare per 1 ora circa.
  7. Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 40 minuti fino a doratura.
  8. Sfornate e lasciate raffreddare bene prima di tagliare a fette il Pane.

pane integrale fatto in casa
 
pane integrale fatto in casa

Propongo per questa ricetta, The Good Shepherd – L’ombra del potere, un film drammatico del 2006, diretto e interpretato da Robert De Niro, con Matt Damon e Angelina Jolie.

Scheda film

the good sheperd

imagesNazione e anno: USA, 2006
genereGenere: Drammatico
durata Durata: 167 min
regia Regia: Robert De Niro
sceneggiatura Sceneggiatura: Eric Roth
attori Attori: Robert De Niro, Matt Damon, Billy Crudup, Joe Pesci, Angelina Jolie

Edward è un patriota che conosce bene il significato e il valore della parola segretezza, e che ha fatto della discrezione la sua ragione di vita, nel 1939, quando era ancora un bravo e sensibile studente che frequentava l’università di Yale, era stato scelto per entrare a far parte della società segreta degli Skull and Bones, una sorta di confraternita molto chiusa il cui obiettivo è produrre i futuri leader mondiali. Durante la Seconda Guerra Mondiale, il giovane idealista viene assunto presso OSS…

No votes yet.
Please wait...
Share.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.