Polpette al sugo un secondo piatto tradizionale della domenica. Buone, morbide e profumate, conquisteranno proprio tutti, grandi e piccini.


polpette al sugo
 




 

Ingredienti
polpette al sugo

Dosi per 4 persone Preparazione: 15 min Tempo di cottura: 60 min Difficoltà: Facile

  • Per il sugo:
  • 400 ml di passata di pomodoro (leggi qui)
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Per le polpette:
  • 300 g di carne macinata di vitello
  • 1 uovo grande o 2 piccole
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • Sale e pepe q.b.
  • 3 cucchiai di latte
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di pangrattato

COME PREPARARE: Polpette al sugo

  1. Preparate le polpette amalgamando la carne macinata con parmigiano, pangrattato, uovo, sale, pepe, aglio e prezzemolo. Aggiungendo poco alla volta il latte.
  2. Formate delle palline e mettetele in frigo per circa mezz’ora.
  3. In una padella grande, fate soffriggere l’aglio e versate la passata di pomodoro. Mescolate con un cucchiaio di legno, fate insaporire per qualche minuto.
  4. A questo punto aggiungete le polpette una di fianco all’altra, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 15 min.
  5. Trascorso il tempo con l’aiuto di due forchette girate le polpette e mescolate il sugo. Coprite e continuate la cottura per altri 10-15 minuti circa.
  6. Le polpette al sugo sono pronte per essere servite.
  7. Con il sugo potete anche condire la pasta.

polpette al sugo
 
 
 




 
 

Propongo per questa ricetta, Spy, una commedia del 2015 diretta da Paul Feig, interpretata da Melissa McCarthy e Jude Law.

 

spy

Scheda film
imagesNazione e anno: USA, 2015
genereGenere: Commedia
durata Durata: 120 min
regia Regia: Paul Feig
sceneggiatura Sceneggiatura: Paul Feig
attori Attori: Jude Law, Melissa McCarthy, Jason Statham, Rose Byrne

Susan Cooper è una donna sbadata che non ha fiducia in se stessa. Lavora come analista della CIA con il compito di guidare il suo partner, l’agente segreto operativo Bradley Fine, di cui è profondamente innamorata, osservandolo e dandogli indicazioni dal suo ufficio a Washington, mentre lui prende parte nelle azioni segrete intorno al mondo. Durante una missione a Varna, l’agente Fine uccide Tihomir Boyanov sparandogli accidentalmente in testa, quindi è costretto a scappare senza aver ritrovato l’ordigno da valigia che Boyanov ha nascosto e che ha messo in vendita al miglior offerente terrorista. L’unica persona che potrebbe sapere dove si trovi è la figlia di Tihomir, Rayna, quindi a Fine viene dato l’incarico di infiltrarsi a casa sua. Tuttavia, Rayna era pronta al suo arrivo e lo uccide a colpi di pistola sotto lo sguardo di Susan, poi afferma di conoscere l’identità di tutte le spie operative della CIA e quindi le può eliminare prima che facciano qualsiasi cosa contro di lei.
Di fronte alla perdita di Fine e alla crisi che sussegue nella CIA, Susan si fa avanti per fermare Rayna dato che lei non conosce la sua identità e quindi può entrare in azione e completare la missione per ritrovare la bomba come agente sotto copertura.

Inserisci la tua email per ricevere l'ebook gratuito Le ricette di Gustacinema e ricevere gli aggiornamenti con tutte le nuove ricette!

ebook gratuito ricette


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *