Insalata di riso con pomodorini tonno e olive verdi

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Insalata di riso con pomodorini tonno e olive verdi

Insalata di riso con pomodorini tonno e olive verdi è un delizioso primo piatto estivo facile e veloce da preparare. Un’idea fresca e sfiziosa che può essere consumata in ufficio, in spiaggia oppure per un pic-nic in montagna.

Insalata di riso con pomodorini tonno e olive verdi

Insalata di riso pomodori tonno e olive verdi
Dosi per 4 persone Preparazione: 15 min Tempo di cottura: 10 min Difficoltà: Facile

Ingredienti

  • 300 g di riso (per insalate)
  • 2 scatolette di tonno sott’olio
  • 150 g di pomodorini
  • olive verdi q.b.
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento

  1. In una pentola fate bollire acqua salata e cuocete il riso per il tempo indicato sulla confezione.
  2. Scolate il riso e passatelo sotto l’acqua fredda in modo da raffreddarsi completamente.
  3. Lavate e tagliate i pomodorini.
  4. Scolate l’olio in eccesso dal tonno.
  5. Versate il riso in un’insalatiera unite i pomodorini a pezzetti, il tonno e le olive verdi denocciolate.
  6. Condite con olio extravergine di oliva. La vostra Insalata di riso con pomodorini e olive verdi è pronta per essere gustata.

Insalata di riso alle verdure
Insalata di riso integrale con tonno zucchine e limone
Insalata di riso tonno olive e uova sode
Insalata di riso piselli e mandorle

Lo sapete io che film consiglierei abbinato a questo piatto?

La verità negata (2016)

La verità negata è un film biografico del 2016, diretto da Mick Jackson, con Rachel Weisz e Tom Wilkinson.

La verita negata - locandina

Foto dal web

Scheda film

imagesNazione e anno: USA 2016
genereGenere: Biografico, drammatico, storico
durata Durata: 110 min
regia Regia: Mick Jackson
sceneggiatura Sceneggiatura: David Hare
attori Attori: Rachel Weisz, Tom Wilkinson, Timothy Spall, Andrew Scott, Jack Lowden, Caren Pistorius, Alex Jennings, Harriet Walter, Mark Gatiss, John Sessions

Il film racconta la battaglia legale di Deborah Lipstadt che ha dovuto difendersi dal negazionista dell’Olocausto David Irving, quando questi ha accusato lei e la casa editrice Penguin Books di diffamazione. Così la Lipstadt fu costretta a dimostrare in tribunale che l’Olocausto è realmente avvenuto e che Irving aveva falsificato dei dati per distorcere la verità…

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...
Share.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.