Sformato di cavolfiori e patate con scamorza e pancetta

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +



Sformato di cavolfiori e patate con scamorza e pancetta, un delizioso e semplice piatto unico. Una ricetta facile e sfiziosa, perfetta da gustare a pranzo o a cena.

Sformato di cavolfiori e patate con scamorza e pancetta

Sformato di cavolfiori e patate con scamorza e pancetta
Dosi per 4 persone Preparazione: 45 min Tempo di cottura: 20 min Difficoltà: Facile

  • 1 cavolfiore bianco
  • 4 patate medie
  • 70 g circa di parmigiano grattugiato
  • 120 g circa di scamorza o altro formaggio filante
  • olio extravergine di oliva
  • 50 g di pancetta a cubetti
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • pangrattato q.b.

Procedimento

    1. Lavate e lessate le patate in acqua salata per 40 min.
    2. Pulite e cuocete per 10 minuti il cavolfiore.

 




 

  1. A cottura ultimata, lasciateli intiepidire. Poi sbucciate e tagliate le patate a fette non troppo spesse. Spezzettate con le mani i cavolfiori.
  2. Ungete una pirofila e cospargetela con il pangrattato.
  3. Fate uno strato di patate e uno di cavolfiori, aggiungete il sale, il pepe, la scamorza e la pancetta. Infine aggiungete un filo di olio. Procedete cosi fino alla fine degli ingrendienti
  4. Infornate in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti, gli ultimi minuti in funzione grill.
  5. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire lo Sformato di cavolfiori e patate con scamorza e pancetta.

LEGGI ANCHE:
Sformato di patate e zucchine
Gratin di patate e finocchi

Film consigliato: Smetto quando voglio (2014)

Smetto quando voglio è una commedia del 2014, diretta da Sydney Sibilia, con Edoardo Leo e Valeria Solarino.

smetto quando voglio (2014) - locandina
Scheda film
imagesNazione e anno: IT 2014
genereGenere: Commedia
durata Durata: 100 min
regia Regia: Sydney Sibilia
sceneggiatura Sceneggiatura: Sydney Sibilia
attori Attori: Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo, Pietro Sermonti, Lorenzo Lavia, Neri Marcorè, Stefano Fresi, Guglielmo Poggi

Pietro Zinni, è un ricercatore trentasettenne, che perde il posto di lavoro a causa dei tagli all’università. Per andare avanti decide di mettere insieme una banda criminale, reclutando i migliori ex colleghi finiti a lavorare chi benzinaio o come lavapiatti e chi a giocare a poker. Contando su macroeconomia, neurobiologia, antropologia, lettere classiche e archeologia, la banda ha un successo immediato, le cui conseguenze – soldi, potere e donne – saranno però difficili da gestire…

Inserisci la tua email per ricevere l'ebook gratuito Le ricette di Gustacinema e ricevere gli aggiornamenti con tutte le nuove ricette!

ebook gratuito ricette


Share.

Lascia un commento